Grano italiano per la pasta? Basta per pochi mesi all’anno

Grano italiano per la pasta? Basta per pochi mesi all’anno

«Per garantire una costante fornitura di pasta negli scaffali dei supermercati, dobbiamo per forza importare grano. Se dovessimo utilizzare solo quello di produzione italiana, la pasta sarebbe in vendita solo per pochi mesi all’anno».
Parla chiaro alla stampa Cosimo De Sortis, appena riconfermato alla presidenza di Italmopa per il biennio 2019-2020 (restano in carica, come vicepresidenti, anche Giorgio Agugiaro, Francesco Divella, Silvio Grassi e Andrea Valente).

Nel 2018 il molitorio ha segnato un andamento lievemente positivo

L’occasione è stata l’Assemblea generale annuale di Italmopa, nel corso della quale l’Associazione ha reso noto i risultati 2018 dell’industria molitoria italiana: produzione stabile rispetto al 2017, aumento del fatturato del 2,1%, tassi di crescita superiori al 10% per farine e semole sia integrali che biologiche.

continua…

Leggi l'articolo Visita il sito Molini d'Italia